La disfunzione erettile – uno sguardo generale

impotenzaQuando si parla di questo spinoso argomento spesso si fa riferimento all’odiosa categoria dell’impotenza, che richiama immediatamente la vergogna dell’incapacità di raggiungere un’erezione vigorosa, l’assoluto annichilimento della potenza della figura maschile dovuto all’impossibilità di esprimere la potenza sessuale che contraddistingue l’uomo ideale. Da un punto di vista strettamente scientifico viene definita come “come l’impossibilità concreta da parte di un soggetto di sesso maschile di raggiungere e/o tenere un’erezione soddisfacente, in grado di portare avanti e concludere un rapporto sessuale completo”.

La scienza ci viene in soccorso anche per quel che riguarda i dati effettivi di diffusione del problema: in Italia vengono stimati oltre 3 milioni di uomini affetti da disfunzione erettile (circa la metà dei quali composta da uomini di età superiore ai 70 anni, ma permane una percentuale sebbene minima di soggetti colpiti dal problema aventi un’età compresa fra i 18 ed i 30 anni).

Viene solitamente distinta fra primaria e secondaria, ovvero se sopraggiunga prima dell’inizio del rapporto sessuale, ovvero a seguito di sollecitazione erotica ed eccitamento tipici dei preliminari il pene non abbia alcuna reazione e non raggiunga la erezione completa, altrimenti quella che avviene a rapporto sessuale già iniziato e determini una completa perdita di afflusso sanguigno nei corpi cavernosi e spugnosi della regione peniena con un conseguente (e piuttosto rapido) inflaccidimento dell’organo genitale maschile.

Il trattamento della disfunzione erettile con originale Viagra Online

Viagra ha aiutato più di 20 milioni di uomini in tutto il mondo trattare l’impotenza con successo e godere di una vita sessuale migliore. Esso utilizza il principio attivo sildenafil citrato per stimolare la circolazione del sangue nel pene, rendendo molto più facile per voi per raggiungere e mantenere l’erezione, quando eccitato. Viagra può iniziare a lavorare in appena 30 minuti dopo l’assunzione e gli effetti durano fino a quattro ore.

Le cause scatenanti questa patologia sessuale possono essere di natura essenzialmente psicologica o fisiologica. Esse possono essere determinate da una grande varietà di fattori, talvolta ad azione reciproca, come i comuni stati di ansia, depressione, fino ad arrivare a veri e propri disturbi mentali che possono essere fortemente aggravati dall’impotenza. Fra i fattori rilevanti, va sicuramente annoverata la cosiddetta “ansia da prestazione”, che consiste in uno stato, spesso immotivato, di fortissima pressione psicologica esercitata dalla paura o timore di non riuscire a tenere testa alle aspettative della propria partner (o talvolta di un presunto standard creato dalla società). Questo tipo di problema affligge specialmente i giovani maschi alle prime esperienze sessuali, e può diventare fortemente invalidante qualora si vadano ad aggiungere fattori ambientali negativi o prime esperienze fallimentari.

Si tratta di condizioni psicologiche che invalidano relativamente il soggetto, poiché sono legate ad una molteplicità di fattori che possono essere risolti in tempi molto brevi, ma dei quali è difficile comprendere la causalità e il rapporto con la psiche del soggetto. Una ricerca italiana ha identificato uno stretto legame fra disfunzione erettile e le difficoltà nell’espressione e nella comprensione emotiva (ad esempio problemi di alessitimia, per questa ragione si può ben comprendere quanto possa essere cruciale l’equilibrio psico emotivo ai fini di una soddisfacente vita sessuale.

Mentre le cause organiche o fisiologiche hanno un ampio spettro di cause, classificabili in problemi endocrini, vascolari, neurologici, cronici o conseguenti ad interventi chirurgici o medici specifici.

Considerando l’eterogeneità delle cause e dei presupposti dell’impotenza, esistono diversi tipi di contromisura. Per le problematiche di carattere psicologico, si dovrà fare riferimento ad un serio professionista del settore (solitamente uno psicoterapeuta specializzato nelle problematiche sessuali come il sessuologo), mentre per i problemi di origine organica e fisiologica viene prediletta l’efficacia della risposta farmaceutica, con il famosissimo Viagra o il Cialis, che con i loro principi attivi (Sildenafil, Tadalafil) sono in grado di evitare il degradamento anticipato dell’ossido di nitrato causato dall’attività dell’enzima PDE-5, il quale provoca una repentina contrazione della muscolatura interna dei vasi sanguigni (arteriosi) che sono deputati al trasferimento di sangue all’interno dei corpi cavernosi e spugnosi, permettendo di eliminare alla fonte il problema disfunzione erettile. Solo qualora la risposta a questo trattamento farmaceutico “standard” non risulti efficace o soddisfacente, si potrà procedere a trattamenti secondari, con iniezioni locali di prodotti vasodilatatori oppure il trattamento ormonale (nel caso di problemi endocrini). In ultima istanza, e come ultima ratio, si potrà valutare l’intervento chirurgico con l’utilizzo di protesi artificiali.