Meno Sigarette, Più Sesso, Più Potenza

Meno Sigarette, Più SessoVeniamo martellati quotidianamente dai media e dai nostri amici e parenti su quanto le sigarette facciano male, su quanto siano dannose per chi le fuma e per chi li circonda, su quanto creino dipendenza e rendano schiavi.

Sebbene le raffigurazione del cinema abbia contribuito a garantire un’allure sensuale alla sigaretta (basti ricordare le famosissime scene di Casablanca), nella realtà i soldatini della morte con il filtro rovinano anche la potenza sessuale.

Ovviamente veniamo informati anche attraverso i messaggi deterrenti presenti sui pacchetti di sigarette che il fumo può ridurre la fertilità in entrambi i sessi, ma nell’uomo può avere una conseguenza ulteriore: minare alle fondamenta il complesso meccanismo che porta l’impulso sensuale dell’eccitamento in una poderosa erezione.

Questo meccanismo si basa fondamentalmente sulla comunicazione fra sensi – cervello – arterie peniene. In stato di eccitamento i recettori neurologici inviano impulsi alle arterie presenti alla base e all’interno del pene, rilasciando nitrati e ordinando loro di rilassarsi permettendo la vaso dilatazione e il riempimento dei corpi cavernosi e dei corpi spugnosi presenti all’interno del pene.

Le sostanze contenute all’interno delle sigarette hanno un effetto nocivo sulla capacità del tessuto interno alle arterie di contrarsi e rilassarsi. Queste pareti interne, tecnicamente chiamate endotelio, interagiscono negativamente con la nicotina ed il catrame.

L’effetto del fumo è un aumento sensibile nella possibile insorgenza della disfunzione erettile, causata dall’inceppamento del complesso meccanismo dell’erezione e potenza sessuale. Questo vale per i fumatori, per gli ex fumatori e per coloro che devono subire passivamente il fumo.

Studi condotti in tutte le parti del mondo, hanno dimostrato in maniera incontrovertibile che gli uomini under 50 che siano o siano stati fumatori hanno un’incidenza molto maggiore rispetto alla normalità, indipendentemente dalla presenza di sintomi di malattie al sistema circolatorio o cardiaco.

Il fumo contiene radicali liberi dell’ossigeno (ovvero i ROS, Specie Ossigeno Reattive), in grado di ridurre l’ossido nitrico (no) che è proprio la sostanza prodotta dalla Dopamina per ordinare alle arterie di rilassarsi e permettere l’afflusso sanguigno.

Al di là dei freddi dati scientifici, il fumo provoca altre conseguenze che minano indirettamente la solidità di una relazione e potenza sessuale, diminuendo l’attrattiva di un uomo.

Il fumo determina la caduta dei capelli, fa venire l’alito cattivo, diminuisce la resistenza aerobica, fa venire le occhiaie e velocizza l’invecchiamento della pelle.

Se si desidera migliorare la propria vita di coppia attraverso il miglioramento delle proprie prestazioni sessuali, non si può pensare di continuare a fumare pacchetti su pacchetti di sigarette, logorandosi pian piano, un poco alla volta.

Fai un regalo a te e alla tua partner, regalati una nuova giovinezza. Smettendo immediatamente di fumare noterai i primi miglioramenti dopo poche settimane: la tua circolazione migliorerà sostanzialmente permettendoti di tornare ad avere erezioni portentose come un giovane adolescente brufoloso. Le arterie arteriosclerotiche tipiche dei fumatori over 50, si libereranno delle placche formate da una cattiva alimentazione e favorite dal fumo potranno migliorare con la semplice forza di volontà.

Il fumo, inoltre riduce la vitalità ed il numero complessivo degli spermatozoi, causando potenziali problemi di fertilità (questo vale anche per le donne ed il loro numero complessivo di oociti).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Blue Captcha Image
Refresh

*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>